I maestri spirituali e la gerarchia planetaria

Maestri spirituali e gerarchia planetaria

Troppo spesso nel linguaggio comune, vengono utilizzate molto semplicisticamente parole come guru, illuminato, maestro. L’uomo ordinario non sa che in realtà questi termini hanno un significato ben preciso e spesso vengono utilizzati in maniera troppo generica. Per capire il vero significato di queste parole è però necessario comprendere alcune cose. Ogni monade, attraverso l’anima, discende nella materia per fare delle esperienze, evolversi e risalire verso i cieli da cui proviene, arricchita e trasformata da queste stesse esperienze.

Continua a leggere

La legge del karma

Legge del Karma

Quello che succede nel mondo è veramente terribile. Tra guerre, attentati e violenze di ogni tipo, l’umanità si sente sempre più inerme e indifesa, senza saper dare una risposta a tutto ciò. Tendenzialmente, noi umani, siamo abituati sempre a dare la colpa a qualcun’altro e a lamentarci, invece di cercare di comprendere e risalire alle cause degli eventi. In realtà la colpa di ciò che subiamo, se di colpa si può parlare, è soltanto la nostra.

Continua a leggere

Il Kybalion e i sette principi dell’Ermetismo

Il Kybalion e i sette principi dell’Ermetismo

Il Kybalion è un testo sacro facente parte dei “Libri di Hermes”, una serie di testi che racchiudono i metodi della antichissima Dottrina ermetica di Egitto. Il Kybalion enuncia sette principi (chiamati “I Sette Principi dell’Ermetismo”) che costituiscono le leggi su cui si fonda la vita dell’universo e delle sue creature. La Filosofia Ermetica, proveniente dall’antico Egitto e ripresa dai Greci, rappresenta una delle principali fonti di conoscenza esoterica in Occidente.

Continua a leggere

La vera arte è spirituale

arte spirituale

Nel passato, numerosi artisti ricevevano l’insegnamento di una Scuola iniziatica: si rivelava loro come elevarsi verso le regioni superiori per captarvi delle forme, dei colori, dei suoni. Quando riuscivano ad esprimere nelle loro opere ciò che avevano ricevuto nel corso delle loro meditazioni, delle loro contemplazioni, quelle opere agivano sugli esseri umani ispirando in loro il desiderio di prendere lo stesso cammino verso le altezze. Ecco perché, dopo secoli, quelle creazioni agiscono ancora su di noi. Adesso gli artisti escono dalle Accademie con tutti i tipi di diplomi, ma non conoscono nessuna legge iniziatica ed elaborano ogni sorta di teorie per spiegare, per esempio, che la loro “arte astratta” contiene una filosofia, un pensiero che la massa non può comprendere. Voi guardate un quadro, lo rigirate in tutti i sensi… Che cosa contiene? Che cosa esprime? Nulla, delle idiozie, delle assurdità. Gli stessi artisti non sanno più che cosa é l’arte, qual’è il suo ruolo, la sua missione. Eppure è semplice, e può riassumersi in due parole: la missione dell’arte è ispirare gli esseri umani per farli ritornare verso la loro patria celeste.”

Continua a leggere