Il male ingannatore

male ingannatore

Guardando quello che succede nel mondo, spesso mi chiedo: come mai gli uomini stanno distruggendo il luogo in cui vivono? Perché si uccidono tra di loro quando potrebbero benissimo vivere in pace e armonia? Perché al mondo esistono guerra, distruzione, fame e povertà? La risposta che mi sono dato a queste domande che mi tormentano da sempre, è che gli uomini non sanno riconoscere il male. Alla base di tutto ciò c’è l’ignoranza sulla vera natura dell’essere umano, sulla struttura della nostra coscienza, sui rapporti di causa ed effetto. La conoscenza e la percezione dell’uomo sono limitate, finiscono là dove l’uomo vede, cioè nella dimensione fisica. Invece la realtà è molto più grande e complessa.

Continua a leggere

I sette raggi e la psicologia esoterica

I sette raggi e la psicologia esoterica

Tutto è energia, tutto è frequenza, colore e suono. L’aspetto terreno non è altro che la precipitazione sul piano fisico di energie che si esprimono su livelli energetici più elevati, dove le frequenze vibratorie sono più sottili. La vita terrena è un’illusione in quanto, è l’aspetto più basso dell’immensità della vita stessa. L’immortalità è parte di noi, le vite terrene sono i giorni e le notti della nostra esistenza. Non c’è differenza tra sogno, realtà, fantasia, immaginazione. Esiste la coscienza e basta, in tutte le sue sfaccettature. Quando sogniamo stiamo sperimentando un aspetto della realtà su un piano differente da quello fisico. Il sogno è reale, più reale di quello che sembra. Ricordate, nell’arco della nostra infinita esistenza, stiamo più fuori che dentro un corpo.

Continua a leggere

Un nuovo mondo

nuovo mondo

Un giorno arriverà un nuovo mondo. Siamo giunti qui sulla Terra, per costruirlo, tutti insieme e alla fine arriverà. Nonostante tutto, ognuno di noi sta facendo delle esperienze che serviranno per condurre l’umanità verso la meta finale: il ritorno alla casa del Padre. Siamo in un momento difficile, è vero, perché le forze del male cercano bloccare l’evoluzione dell’umanità verso questo nuovo mondo. Quindi, tutti noi dobbiamo reagire e combatterlo. Dobbiamo sintonizzarci sulle frequenze dell’amore, perché li, il male, non può arrivare. Distruggere l’amore è la sua unica possibilità di sopravvivenza.

Continua a leggere

Scegli te stesso

Scegli te stesso

Noi umani abbiamo la brutta abitudine di delegare agli altri ciò che ci riguarda direttamente. Il mondo in cui viviamo non ci piace, ma continuiamo a comportarci da vittime, credendo di vivere in balia di situazioni più grandi di noi, delegando ad altri il destino delle nostre vite. Nelle situazioni più disperate speriamo sempre che arrivi qualcuno (che crediamo più capace di noi, perché ce lo hanno inculcato) a cambiare le cose, mettendole nostre vite nelle mani di avidi e infidi personaggi che si fanno chiamare politici. Ma la politica, non riguarda soltanto i politici, riguarda ognuno di noi, nelle cose di tutti i giorni.

Continua a leggere

L’amore vero

amore vero

L’amore è quella forza che rende dinamico l’universo, quell’energia che attira a sé tutte le cose ed è l’unica via per comprendere e superare la sofferenza. Non potremo mai cambiare il mondo, se prima non impariamo bene cos’è l’amore e non iniziamo a praticarlo in maniera coerente, prima con noi stessi, poi con gli altri.

Continua a leggere