Questo mondo sempre più disumano

Questo mondo sempre più disumano

È innegabile che, da un po’ di anni a questa parte, il mondo stia diventando sempre più disumano, eppure dovrebbe essere il contrario. Il genere umano dovrebbe evolversi e ricongiungersi con il Divino, anche se il cammino è molto difficile e disseminato di ostacoli, perché l’uomo stesso deve liberarsi dal male che è in lui, legato alla personalità e alle sue frequenze distorte. Ma perché allora il mondo diventa sempre più disumano, nonostante sia popolato da esseri umani, un po’ caproni si, ma comunque sempre esseri umani?

Con il termine “umanità” si indica la totalità degli esseri umani che, in questo modo, vengono considerati come una singola entità. Questa è una giusta interpretazione in quanto, ogni singolo uomo non è altro che una cellula dell’umanità, la quale ha anche un suo karma collettivo e l’umanità stessa è una cellula di un organismo ancora più grande, e così via. Ma con umanità si indica anche quella capacità di empatia, tipica degli esseri umani.

Questo lo possiamo vedere con i nostri occhi; è tanta la solidarietà che gli uomini dimostrano ogni qualvolta accade una sciagura, come ad esempio gli aiuti che sono stati rivolti alle popolazioni colpite dal terremoto. La maggior parte degli esseri umani ha dimostrato di avere un grande cuore, di avere grande “umanità” per l’appunto. Non è un caso quindi che questi due termini siano associati.

Allora a questo punto possiamo chiederci, nonostante ciò, perché il mondo è sempre più disumano? La risposta è molto semplice: perché chi governa realmente il mondo non ha interessi umani, ma per realizzare i propri scopi si serve di esseri umani che si lasciano corrompere da denaro, potere e successo, condizionando in modo decisivo le sorti del pianeta. Questi idioti non hanno capito che l’umanità è un’unica entità e non si rendono conto che stanno distruggendo anche loro stessi e i loro figli. Ma del resto è la loro esperienza, è la nostra esperienza; se abbiamo a che fare con queste entità disumane, la responsabilità è soltanto la nostra ed è legata al karma collettivo dell’umanità.

Queste entità agiscono su dimensioni parallele, per questo non vengono percepite dagli uomini. Sono dei parassiti che provengono da altre dimensioni, ma non dalla terra e stanno adattando il nostro meraviglioso pianeta alle loro caratteristiche. Questo è il motivo per cui il mondo è sempre più disumano; perché va incontro ad interessi non umani. Il problema è che noi li lasciamo fare indisturbati senza accorgerci di nulla.

Capite l’assurdo! Hanno bisogno di noi perché sono dei parassiti e stanno modificando il nostro pianeta secondo i loro progetti, servendosi dell’umanità stessa ignara di tutto ciò. Dobbiamo svegliarci e rispedirli da dove sono venuti prima che sia troppo tardi. Dobbiamo assolutamente prendere coscienza della situazione attuale e ribellarci compatti a chiunque sia contro la vita. Noi siamo i custodi della vita, abbiamo il compito di preservarla e dobbiamo impedire che venga messa in pericolo.

comment No comments yet

You can be first to leave a comment

mode_editLeave a response

Only registered users can comment.

menu
menu

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi leggi l'informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi